close

Una fase di gioco nel big match Calzedonia Verona vs Sir Safety Conad Perugia (foto G. Dalla Riva)

Continuano i match che caratterizzano l’inizio della Regular Season Superlega Credem Banca.
Ecco cosa è successo questo weekend nei palazzetti di tutta Italia.

Sabato sera si è svolto l’anticipo di giornata all’AGSM Forum tra Calzedonia Verona e Sir Safety Conad Perugia. Ed è la squadra perugina che riparte col botto dopo una prestazione altalenante durante il torneo di SuperCoppa. La squadra sta trovando il giusto equilibrio e Verona non riesce a ostacolare l’avanzata dell’avversaria. (Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia 0-3)

A Civitanova la Lube è scesa in campo insieme a Ravenna. Anche in questo caso i marchigiani ottengono una vittoria piena contro l’avversaria, avversaria che comunque ha giocato molto bene, riuscendo a rallentare l’avanzata della padrona di casa. (Cucine Lube Civitanova – Consar Ravenna 3-0)

Al PalaYamamay di Busto Arsizio sono scese in campo Milano e Padova, di nuovo pronte ad affrontarsi dopo la finale della Volley Cup di Rimini. In questo match la squadra meneghina ha ottenuto una buona rivincita contro la vincitrice del torneo sopra citato. Una partita giocata punto a punto, sostenuta fino all’ultimo istante e che ha visto il team di Giani superare i padovani. (Revivre Axopower Milano – Kioene Padova 3-1)

Al Palabarbuto di Napoli (palazzetto momentaneo per la squadra di Latina in attesa della sistemazione del proprio palazzetto), la Top Volley Latina ha accolto Vero Volley Monza per la prima trasferta di stagione. Buona la prestazione dei ragazzi di Fabio Soli che arrivano ad ottenere la vittoria e acchiappare tre punti per la classifica generale. (Top Volley Latina – Vero Volley Monza 1-3)

Un’altra trasferta vittoriosa è quella di Lorenzetti e ragazzi, impegnati a Sora per questa seconda giornata di Regular Season. Sora ha aperto le porte del proprio palazzetto alla seconda classificata del torneo di SuperCoppa. Una Sora che ancora una volta si dimostra una squadra tosta e pronta a giocare ogni match fino alla fine. (Globo Banca Popolare del Frusinante Sora – Itas Trentino 1-3)

Una partita combattuta e ricca di sorprese è stata quella che si è giocata al PalaFlorio di Bari, dve la BCC Castellana Grotte ha giocato insieme alla Azimut LeoShoes Modena. Una partita durata fino al tie break in cui i padroni di casa sono riusciti a mettere in difficoltà la squadra modenese e ottenere un buon punto per la loro posizione in classifica, mentre Modena ne prende due e si posiziona appena sotto le altre quattro squadre con punteggio pieno. Ma siamo solo alla seconda giornata. (BCC Castellana Grotte – Azimut Modena 2-3)

Martedì 23 ottobre giocheranno il posticipo di giornata Emma Villas Siena e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Tags : Azimut Leo Shoes ModenaCalzedonia VeronaConsar RavennaCucine Lube CivitanovaEmma Villas SienaGlobo Banca del Frusinate SoraItas TrentinoKioene PadovaLega Pallavolo Serie APallavoloRevivre Axopower MilanoSir Safety Conad PerugiaSuperlega Credem BancaTonno Callipo Vibo ValentiaTop Volley LatinaVero Volley MonzaVolley A1 Maschile
Laura Antonini

The author Laura Antonini

Varesotta di nascita e di cuore, milanese adottiva da diversi anni. A Varese ho iniziato a giocare a pallavolo nel campetto dell’oratorio per passare poi in varie squadre dove sono cresciuta, sognando in grande con qualche amica e compagna, ammirando “a distanza” i grandi giocatori -in particolare quella che fu la Sisley Treviso e la nazionale maschile dei primi anni 2000. La vita poi mi ha portato a Milano dove lavoro come educatrice e continuo a giocare. Ho sempre amato il clima “da spogliatoio”: la condivisione di traguardi sportivi e personali, le “paste” e le bevute, i commenti post partita o allenamento, i racconti, le confidenze, le fatiche e i dispiaceri. La mia professione mi permette di usare vari strumenti e tra questi non mancano la scrittura, la fotografia e lo sport. La scrittura è raccontare e raccontarci. La fotografia è cogliere l’attimo, ma ricordarsi di guardare coi propri occhi prima di scattare. Lo sport è impegno, dedizione, fatica, vittoria, ma anche sconfitta, conoscenza dei propri limiti, ma anche delle proprie potenzialità. Oltre alla pallavolo ho spesso seguito il basket -sport praticato da mio fratello- e la ginnastica artistica.

Leave a Response