close

Una fase di gioco del match Kioene Padova vs Cucine Lube Civitanova (foto di R. Muliere)

Ebbene, è iniziata la nuova stagione della Regular Season SuperLega Credem Banca. Dopo il weekend di SuperCoppa, ora si inizia a “far sul serio”. Abbiamo visto le migliori quattro squadre della scorsa stagione sfidarsi per il primo dei tornei annuali, ora abbiamo la possibilità di vederle tutte e quattordici scendere in campo e sfidarsi.

La prima giornata è iniziata con l’anticipo di sabato, dove le protagoniste sono state Consar Ravena e Revivre Axopower Milano. La squadra guidata da Andrea Giani è stata protagonista di un intenso mercato durante l’estate e scende in campo con un sestetto quasi completamente rinnovato. Si sono incontrate squadre giovani e per la prima di campionato è stata Ravenna a guidare i giochi e a imporsi sulla squadra milanese, senza darle molta possibilità di ripresa. Un’ottima prestazione per la squadra romagnola che inizia in maniera esplosiva la propria stagione e speriamo di vedere altre prestazioni simili.
(Consar Ravenna – Revivre Axopower Milano 3-0)
Ma vediamo cosa è successo nelle partite di domenica.
A Trento la Itas Trentino ha aperto le porte del proprio palazzetto alla Emma Villas Siena per il suo esordio nel campionato di A1. Dopo un’ottima prestazione durante la finale di SuperCoppa, anche questa volta Trento non delude e si impone sulla squadra ospite. Dall’altra parte, però, i senesi hanno tenuto testa ai trentini, mostrandosi degni avversari e un’ottima squadra da seguire durante il campionato di quest’anno.
(Itas Trentino – Emma Villas Siena 3-0)
Anche il Tempio del Volley, il PalaPanini di Modena è tornato attivo e sono scese in campo la padrona di casa, Azimut Leo Shoes Modena, e la squadra ospite Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Un gran ritorno per i ragazzi di Frosinone che per la prima partita di campionato si trovano come avversaria la neo vincitrice di SuperCoppa. Anche in questo caso Modena non delude e si mostra subito agguerrita per l’inizio di questa nuova stagione con una nuova squadra e un nuovo allenatore alla guida.
(Azimut Leo Shoes Modena – Globo Banca Popolare del Frusinante Sora 3-0)
Altra partita di domenica ha visto in campo la Kione Padova e la Cucine Lube Civitanova, squadra ospite che si è riscattata dopo la performance non appagante nel weekend di SuperCoppa, mentre i padovani sono freschi della vittoria alla VolleyCup di Rimini. Tuttavia è la squadra marchigiana che inizia a ingranare, nonostante molti errori di gioco, per guadagnare la prima vittoria stagionale.
(Kioene Padova – Cucine Lube Civitanova 0-3)
Un’altra squadra che si è riscattata dopo la perfomance del weekend scorso è la campionessa della stagione passata. La Sir Safety Conad Perugia ha ospitato la Top Volley Latina per il primo match di questa Regular Season. Questa volta la squadra perugina non ha deluso le aspettative, Latina ha comunque giocato una buona partita, ma senza riuscire a ribaltare la situazione.
(Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Latina 3-0)
Un’altra vittoria casalinga si vede a Vibo Valentia, dove la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ha vinto -nonostante uno scivolone- contro la sua avversaria: la BCC Castellana Grotte. Squadra ospite che si è guadagnata un set vinto, mentre i padroni di casa si prendono i primi tre punti della stagione.
(Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – BCC Castellana Grotte 3-1)
Ultimo match della prima giornata è quello che vede in campo alla Candy Arena il VeroVolley Monza con Calzedonia Verona. Anche in questo caso una delle due squadre riesce a vincere un set, arrestando per un momento la corsa alla vittoria dell’altra. Ma Verona non si arrende e, nonostante la buona prestazione della squadra di Fabio Soli, si aggiudica la vittoria e si porta a casa tre punti iniziali.
(Vero Volley Monza – Calzedonia Verona 1-3)
L’appuntamento è per il prossimo weekend per la seconda giornata della Regular Season.
Tags : Azimut Leo Shoes ModenaBCC Castellana GrotteCalzedonia VeronaConsar RavennaCucine Lube CivitanovaEmma Villas SienaGlobo Banca del Frusinate SoraItas TrentinoKioene PadovaLega Pallavolo Serie Aregular seasonRevivre Axopower MilanoSir Safety Conad PerugiaSuperlega Credem BancaTonno Callipo Vibo ValentiaTop Volley LatinaVero Volley MonzaVolley A1 Maschile
Laura Antonini

The author Laura Antonini

Varesotta di nascita e di cuore, milanese adottiva da diversi anni. A Varese ho iniziato a giocare a pallavolo nel campetto dell’oratorio per passare poi in varie squadre dove sono cresciuta, sognando in grande con qualche amica e compagna, ammirando “a distanza” i grandi giocatori -in particolare quella che fu la Sisley Treviso e la nazionale maschile dei primi anni 2000. La vita poi mi ha portato a Milano dove lavoro come educatrice e continuo a giocare. Ho sempre amato il clima “da spogliatoio”: la condivisione di traguardi sportivi e personali, le “paste” e le bevute, i commenti post partita o allenamento, i racconti, le confidenze, le fatiche e i dispiaceri. La mia professione mi permette di usare vari strumenti e tra questi non mancano la scrittura, la fotografia e lo sport. La scrittura è raccontare e raccontarci. La fotografia è cogliere l’attimo, ma ricordarsi di guardare coi propri occhi prima di scattare. Lo sport è impegno, dedizione, fatica, vittoria, ma anche sconfitta, conoscenza dei propri limiti, ma anche delle proprie potenzialità. Oltre alla pallavolo ho spesso seguito il basket -sport praticato da mio fratello- e la ginnastica artistica.

Leave a Response