close

Le foto riportate nell’articolo sono di ©Flavio Pavanello

Quattro settimane di preparazione al Fantini Club di Cervia e tutte e tre le tappe del Lega Volley Summer Tour: questo l’impegno estivo della giovane palleggiatrice ragusana Sofia Turlà. Durante la passata stagione Sofia, classe 1998, ha calcato il taraflex della Serie A2 con la Sigel Marsala, alternandosi al palleggio con Giorgia Avenia e in attesa di definire la sua prossima destinazione per il campionato 2019/2020, ha accettato di buon grado la chiamata della squadra brianzola per essere la sua palleggiatrice sulla sabbia.

“Questa è la mia prima partecipazione nel Sand Volley 4×4 ed essere stata scelta da mister Sassi come regista della Saugella Monza è stato per me un grande onore, avendo l’emozione di avere come compagne di squadra gente come Ortolani, Ghilardi, Loda, tanto per citare qualche nome. Negli anni precedenti mi sono sempre impegnata nel beach (2×2) – commenta Sofia – pertanto ero già abituata a giocare sulla sabbia, quindi mi sono adattata facilmente anche al Sand che ritengo anche meno faticoso visto che si gioca in 4 e con ruoli un po’ più definiti rispetto al beach dove bisogna raggruppare nella coppia tutti i fondamentali sia di attacco sia di difesa”.

Agli occhi di Sofia è apparsa subito la prestigiosa macchina organizzativa messa in piedi da Master Group per realizzare questo evento: “L’ organizzazione del Lega Volley Summer Tour mi ha piacevolmente colpito, ma anche da parte di Saugella Monza sono stata coinvolta dalla straordinaria volontà da parte di tutta la società di fare bene e di raggiungere risultati di grande prestigio”.

Durante l’estate rosa del circus LVST la possibilità di ritrovarsi non solo sui campi ma anche nei momenti di libertà con le compagne di qualche anno fa con cui ha condiviso i successi giovanili del Volleyrò: “Oltre ad aver avuto l’opportunità di conoscere giocatrici che sono state sempre miei punti di riferimento (ad esempio la nostra capitana Ortolani), ritrovare amiche come Giulia Melli, Alice Pamio, Martina Ferrara o condividere la stanza con Alessia Fiesoli è stato davvero molto piacevole e in occasioni come queste i legami di amicizia diventano ancora più saldi”.

Infine, Sofia ha messo il suo sigillo per la conquista della Supercoppa, nella tappa di Riccione: “Come non ricordare le “sbagherate” di Alessia Ghilardi o la dinamicità di Serena Ortolani a saltare come un grillo, nonostante il caldo e la fatica? Però a questo aggiungo che l’ultimo punto in semifinale contro Brescia l’ho realizzato io, quando in palleggio la palla ha toccato il nastro ed è scesa nel campo avversario decretando così il nostro accesso in finale, che poi ci ha visti vincitrici”.

Tags : Alessia FiesoliAlessia GhilardiAlice PamioBeach VolleyGiulia MelliLega Volley FemminileLega Volley Summer TourMaster Group SportSand Volley 4x4Saugella Team MonzaSerena OrtolaniSofia TurlàSupercoppa Sand Volley 4x4
Roberto Muliere

The author Roberto Muliere

Sono Roberto, vivo e lavoro a Mantova e sono il fondatore di questo sito, nato da una passione che giorno per giorno mi restituisce soddisfazioni e gratificazione, la passione per la fotografia! Se vogliamo dirla tutta, la mia prima passione era ed è rimasto lo sport, quell’insieme di fatica, impegno, dedizione e aiuta a dare potenza ed energia a virtù personali quali equilibrio, coraggio e rispetto per gli altri. Perché non fondere insieme queste due grandi passioni? Così è nato Photosport capitanato da me e da fantastici collaboratori che ogni giorno alimentano questo progetto. Il mondo dello sport mi ha portato a conoscere la fotografia sportiva e tutta l’emozione di congelare un movimento durante la frenesia del gioco. Amo la mia reflex e amo fotografare, per questo ho iniziato a condividere la mia passione agli altri. Tutto questo è solo una mia grande passione che mi porta a seguire le partire di basket, volley, pallamano… in maniera ravvicinata. Spero che questo progetto sia sono fondamenta per quello che in futuro potrà essere un vero e proprio grattacielo.

Leave a Response