close

Ultima giornata per la regular season della Samsung Galaxy Volley Cup di Serie A2, che vede in corsa la Savallese Millenium Brescia, pronta a tentare di consolidare il primo posto, che le varrebbe la promozione diretta in A1. Le lombarde sono tallonate a un solo punto di distanza dalle piemontesi della Ubi Banca S.Bernardo Cuneo. E se a Savallese sarà sufficiente un successo, con qualsiasi risultato, contro la Conad Olimpia Teodora Ravenna, Cuneo dovrebbe realizzare necessariamente tre punti contro la Golem Olbia per poter aspirare al piazzamento.

Sulla carta, l’impegno delle lombarde risulta essere il più difficile, contro un Ravenna che a sua volta si gioca anch’essa un obiettivo in volata, ossia l’accesso ai Play Off. Dall’altra parte in casa della Ubi Banca S.Bernardo c’è la sensazione di aver perso l’occasione di chiudere i conti nella sconfitta contro la Lpm, maturata da un vantaggio di 2-0.

Per quanto riguarda le altre squadre, con la Delta Informatica Trentino ferma per osservare il turno di riposo, Battistelli San Giovanni in Marignano e Fenera Chieri hanno la possibilità del sorpasso, che garantirebbe il fattore campo a proprio favore nei quarti di finale dei Play Off Promozione.

Le riminesi di Stefano Saja, vincitrici della Coppa Italia, ospiteranno la Golden Tulip Volalto Caserta, fanalino di coda della classifica. Le torinesi, invece, se la vedranno in casa contro il Volley Soverato, che con una vittoria piena compierebbe l’aggancio e il sorpasso proprio sulla formazione di coach Secchi.

Con la certezza (almeno) del terzo posto, invece, la Lpm Bam Mondovì affronterà l’ultima partita di Regular Season sul campo della Zambelli Orvieto, che non può permettersi passi falsi in quest’ultima volata.

Anche il Barricalla Collegno ha bisogno di una vittoria, in una fase in cui si trova a parimerito con Orvieto. Le cussine saranno impegnate in Sicilia, sul campo di una Sigel Marsala già retrocessa ma capace, giovedì sera, di battere per 3-0 Perugia, a conferma della volontà di lasciare un buon ricordo ai propri tifosi.

La Sorelle Ramonda Ipag Montecchio vivrà invece l’ultimo atto della sua prima stagione in A2 al PalaCollodi contro il Club Italia Crai. Nonostante una seconda parte di stagione avara di soddisfazioni, le vicentine di Marcello Bertolini hanno conservato un piccolo margine sulla zona retrocessione

Infine degno di nota il match tra P2P Givova Baronissi e Bartoccini Gioiellerie Perugia, due formazioni che hanno conquistato la salvezza e che potranno offrire una bella partita senza troppi patemi.

Tags : Barricalla collegnoBattistelli San Giovanni in Marignanoclub italia craiDelta Informatica TrentinoFenera ChieriGioiellerie Bartoccini PerugiaGolden Tulip Volalto CasertaGolem OlbiaLPM Bam MondovìMillenium BresciaOlimpia Teodora RavennaP2P Givova BaronissiSamsung Galaxy Volley Cup di Serie A2Sorelle Ramonda Ipag Montecchio MaggioreUbi Banca San Bernardo CuneoZambelli Orvieto
Laura Bosio

The author Laura Bosio

Ho iniziato a scrivere e a fotografare quasi per caso, in momenti diversi della mia vita, forse per rispondere ad un'esigenza comunicativa ed espressiva che premeva per uscire. Il giornalismo l'ho incontrato quando cercavo un lavoretto part-time, ma ci è voluto poco perché diventasse la mia vita: non l'ho più abbandonato. L'incontro con il giornalismo sportivo è invece più recente, anch'esso sopraggiunto per caso: ho iniziato ad occuparmi di volley per il quotidiano in cui già lavoravo ed è stato amore a prima vista. Mi occupo di scrivere articoli e di fare interviste video, raccogliendo i momenti più topici della partita e quelli immediatamente successivi. E la fotografia? Una passione che nasce da lontano, anche se l'idea di farne una professione è stata piuttosto casuale. Anche in questo caso è stato amore: quello per l'arte fotografica, per l'espressione attraverso le immagini. Un amore che ha continuato a crescere di giorno in giorno, spingendomi ad approfondire le mie conoscenze. Anche in questo caso, la fotografia sportiva è una delle scoperte più recenti; mi piace immortalare quegli istanti unici che lo sport ci sa regalare: quando la palla tocca le mani di un giocatore prima di partire veloce come un razzo verso il campo avversario o quando il punto viene messo a segno e sul viso del giocatore si dipinge quell'espressione unica, di forza e di adrenalina, che sembra voler dire: 'Non molliamo mai'.

Leave a Response