close

La Nazionale Italiana Volley Maschile (foto Serena Campagnola)

Finisce con un pokerissimo di vittorie la fase a gironi per la Nazionale Italiana. Gli azzurri ottengono cinque vittorie su cinque, perdendo per strada solo due set. Un risultato ottimo per la squadra di Chicco Blengini che arriva alla seconda fase con punteggio pieno e si prepara ad affrontare i prossimi match, puntando a Torino, dove si svolgeranno le fasi finali del Torneo.

Dopo le vittorie ottenute con Giappone, Belgio e Argentina, Zaytzev e compagni rimangono imbattuti anche contro la Repubblica Dominicana e Slovenia, nonostante quest’ultima abbia dato un po’ del filo da torcere agli azzurri, grazie all’esperienza di giocatori come Tine Urnaut e Mitja Gasperini. Ma ancora una volta la Nazionale riesce a reagire di fronte alle difficoltà, a dirigere bene la partita e a portare a casa altre due vittorie.

Una nota importante è la presenza del “popolo del volley“, i tifosi che hanno riempito per cinque sere il Foro Italico a Roma e il Nelson Mandela Forum di Firenze supportano pienamente i nostri giocatori, animati per tutto il tempo della partita e incitando i propri beniamini. La vicinanza tra giocatori e pubblico si è sentita e siamo certi che lo stesso sarà anche a Milano e Bologna, dove avranno luogo le partite per la seconda fase del torneo in Italia, mentre saranno a Sofia e Varna in Bulgaria.

L’Italia scenderà di nuovo in campo contro la Finlandia (venerdì), Russia (sabato) e infine contro l’Olanda, squadra rivelazione di questo torneo che ha battuto Brasile e Francia nella fase a gironi. Un’Olanda che, a detta di Simone Anzani “sarà una squadra diversa da quella incontrata a Cavalese per le amichevoli di questa estate”, ma di certo lo spirito è positivo e carico dopo la serie positiva ottenuta a Firenze.

Importanti sono i quindici punti guadagnati dall’Italia: i punti rimangono validi e si sommano a quelli che si otterranno il prossimo weekend a Milano. Accederanno, infatti, all’ultima fase, alla Final Six, le prime di ogni girone più le migliori due che hanno ottenuto il secondo posto.

L’appuntamento è quindi per venerdì 21, alle 21.15 per Italia – Finlandia.

Tags : Campionato Mondiale Volley MaschileChicco BlenginiFederazione Italiana PallavoloFIVBitalia volleyLaura AntoniniNazionale Italiana Volley MaschilePallavolo
Laura Antonini

The author Laura Antonini

Varesotta di nascita e di cuore, milanese adottiva da diversi anni. A Varese ho iniziato a giocare a pallavolo nel campetto dell’oratorio per passare poi in varie squadre dove sono cresciuta, sognando in grande con qualche amica e compagna, ammirando “a distanza” i grandi giocatori -in particolare quella che fu la Sisley Treviso e la nazionale maschile dei primi anni 2000. La vita poi mi ha portato a Milano dove lavoro come educatrice e continuo a giocare. Ho sempre amato il clima “da spogliatoio”: la condivisione di traguardi sportivi e personali, le “paste” e le bevute, i commenti post partita o allenamento, i racconti, le confidenze, le fatiche e i dispiaceri. La mia professione mi permette di usare vari strumenti e tra questi non mancano la scrittura, la fotografia e lo sport. La scrittura è raccontare e raccontarci. La fotografia è cogliere l’attimo, ma ricordarsi di guardare coi propri occhi prima di scattare. Lo sport è impegno, dedizione, fatica, vittoria, ma anche sconfitta, conoscenza dei propri limiti, ma anche delle proprie potenzialità. Oltre alla pallavolo ho spesso seguito il basket -sport praticato da mio fratello- e la ginnastica artistica.

Leave a Response